Follow by Email

giovedì 15 marzo 2012

oggi sono molto sensitivo come genere di ragazza.

si dice che uno dei segnali premonitori a precedere una crisi sismica, sia la frenetica agitazione di animali da cortile come cani, gatti, polli e mucche.
improvvisi abbassamenti del livello del mare sembrano preannunciare imminenti tsunami.
addirittura pare che proprio quella mattina del ventinove agosto duemilacinque, prima che l'uragano katrina devastasse new orleans e colpisse la florida, una flotta di UFO fosse stata filmata sullo stato del messico da  dove l'uragano iniziò a formarsi.
ok, esistono quindi segnali premonitori alle catastrofi.
quando mi accorgo che le bustine del caffè sono finite proprio quando ho appena tirato via dal microonde la tazza d'acqua bollente, in un momento in cui tutto ciò che desidero è farmi coccolare, rigenerare e confortare da un'enorme tazza di caffè americano, capisco che sono in grado di riconoscere i segnali premonitori della mia personale catastrofe.
mi sono svegliato di soprassalto nel cuore della notte, sognando di avere un rapporto sessuale con mara carfagna.
questa mattina ho aperto gli occhi con il concerto filarmonico e frenetico di tutte le cose che salvo stava toccando e spostando e sbattendo in casa da circa due ore.. ma la cosa che mi ha fatto venire i brividi è che mi sono alzato e gli ho detto buongiorno.
l'americano manca, le moke sono sporche, l'acqua è finita.
un piccolo herpes spunta sul labbro inferiore e se quindi finalmente incontrassi il mio principe azzurro al pam, farò finta di non vederlo e mi nasconderò dentro lo sportello dei surgelati.
inizio a respirare affannosamente quando mi viene in mente che ieri ho mangiato una pizza subito dopo pranzo...
e poi di nuovo oggi ho cantato amoremidai di paola e chiara con gli occhi gonfi di lacrime.
no qualcosa sta per succedere.
ho paura.
sento aumentare la temperatura; penso all'autocombustione, al poltergeist o alla psicocinesi.
l'occhio mi cade sul calendario.
oggi è giovedì quindici marzo.
quindici.
oggi c'è lo scarico della carta di credito.
catastrofe!



4 commenti:

  1. sopravvissuto al 15?

    RispondiElimina
  2. Il 16 è passato.. Il 17 sabato sarà un po' più duro ma ce la faremo.. È il 20-29 che è la vera prova, quando il frigo, il freezer e le conserve saranno in totale esaurimento ...ti faro sapere.

    RispondiElimina
  3. Grazie! Grazie al mio coinquilino che "carinamente" ogni 15 del mese mi ricorda che siamo nuovamente in banca rotta ! ahhhhhhhh !!!! Ma presto diventeremo ricchi!!!! We know that !!!

    RispondiElimina